Libri, DVD, ebook, ereader

Lungo petalo di mare

Lungo petalo di mare di Isabel Allende

Il lungo petalo di mare è il Cile, dove Victor passa la maggior parte della sua vita.

Victor è però spagnolo, giovane durante la guerra civile contro il dittatore Franco e costretto a rifugiarsi in Cile ed a farne presto la propria nuova patria, relegando la Spagna in un amaro e sempre più lontano ricordo.

Molto interessante la vera storia della nave SS Winnipeg con cui Pablo Neruda ha organizzato il rifugio a Valparaíso di 2.200 immigrati spagnoli in fuga dalla Spagna dopo la vittoria di Franco nella guerra civile e che nella finzione porta il 3 settembre 1939 Victor e la sua amata Roser nella loro nuova terra.

Roser in realtà è la fidanzata del fratello di Victor, morto in guerra. Per portare Roser in Cile Victor organizza un veloce matrimonio di convenienza che con il tempo porterà prima ad una consolidata amicizia e dopo all’amore vero.

La vita di Victor non è guidata tanto dalle scelte personali, quanto dagli eventi della storia, che come lui stesso ammette in vecchiaia quando fa un esame della sua esistenza, ha condizionato tutte le scelte importanti che hanno determinato una svolta nella sua vita.

Prima la guerra civile in Spagna, poi la scelta socialista del Presidente Cileno di accogliere i rifugiati, dopo la svolta a destra nella politica cilena e l’arrivo del dittatore Pinochet che costringe Roser e Victor a rifugiarsi in Venezuela, ancora una volta esuli.

C’è tanta storia in questo romanzo, e tanti sentimenti che abbracciano la vita intensa di Victor e la sua famiglia. C’è però, per i miei gusti letterari, poco coinvolgimento e poca empatia per quello che potrebbe succedere al protagonista. Se quella di Victor è una storia comune a migliaia di altri spagnoli, o nella sua vita succede qualcosa di straordinario da raccontare oppure Victor deve essere solo un appiglio per raccontare in maniera più approfondita il periodo storico, che invece è raccontato in maniera superficiale.

Un paragrafo significativo per Lungo petalo di mare

Al mattino il Winnipeg attraccò finalmente in Cile, con un gigantesco ritratto del presidente Pedro Aguirre Cerda dipinto su un lenzuolo e una bandiera cilena appesi su una fiancata.

Nessuno a bordo si aspettava l’accoglienza che invece ricevettero. Erano stati avvertiti così tante volte della campagna diffamatoria della destra, della dura opposizione della Chiesa cattolica e della proverbiale sobrietà dei cileni, che all’inizio non capirono che cosa stesse succedendo nel porto. La folla assiepata dietro cordoli di contenimento, con striscioni e bandiere della Spagna, della Repubblica, dei Paesi Baschi e della Catalogna, li acclamava in un unico rauco grido di benvenuto. Una banda suonava gli inni del Cile e della Spagna repubblicana, oltre all’Internazionale, accompagnata da centinaia di voci. La canzone nazionale del Cile riassumeva in poche righe, piuttosto sentimentali, lo spirito ospitale e la vocazione alla libertà del paese che li accoglieva: “Dulce patria, recibe los votos / con que Chile en tus aras juró, / que o la tumba serás de los libres, / o el asilo contra la opresión”.

La presentazione ufficiale per Lungo petalo di mare

A settant’anni dall’approdo a Santiago del Cile del Winnipeg, la nave equipaggiata da Neruda per mettere in salvo più di duemila esuli della Guerra civile spagnola, la potente voce narrativa di Isabel Allende ci accompagna in Spagna, durante l’ultimo periodo del conflitto, ci porta in fuga nei Paesi Baschi e in Francia, e da lì in Cile, per raccontarci cinquant’anni di storia del suo paese natale. E insieme a quella dei protagonisti, esuli catalani, la pianista Roser e il medico Víctor, ripercorre l’esistenza di personaggi quali Neruda e Allende, comparse d’eccezione in un libro che fonde la storia con l’immaginazione del possibile, secondo quella formula già sperimentata con cui solo Isabel Allende sa restituire un affresco indimenticabile di solidarietà, di integrazione, di resistenza.

Lungo petalo di mare di Isabel Allende

Ti è piaciuto questo libro? Vuoi acquistarlo online? Clicca sulla copertina ed acquistalo su IBS.IT cartaceo o ebook

Lungo petalo di mare ultima modifica: 2020-01-23T16:01:19+00:00 da admin-Salvatore
dello stesso autore o stesso argomento
Se scorre il sangue

King ci propone una raccolta di racconti tra cui il principale è una storia ispirata Read more

L’inverno più nero

Carlo Lucarelli riporta il suo commissario De Luca nella Bologna controllata dai tedeschi alla fine Read more

Intrigo Italiano

Il ritorno del commissario De Luca. Il sottotitolo è più che mai appropriato visto che Read more

Cocaina

Tre racconti su un tema specifico, la cocaina, scritti da tre dei maestri della narrativa Read more

Nelle mani giuste

I primi anni '90 sono molto difficili per l'Italia. L'inchiesta Mani Pulite ha sconvolto la Read more

Lo hai letto ? O hai bisogno di qualche informazione in più ?

I dati inseriti servono esclusivamente per poter pubblicare il tuo commento. Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.