I bastardi di Pizzofalcone

I bastardi di Pizzofalcone

I bastardi di Pizzofalcone è un romanzo-serie scritto da Maurizio De Giovanni, forse nata un po’ per caso dopo la pubblicazione del primo libro Il metodo del coccodrillo, (in cui ancora il Commissariato di Pizzofalcone non esisteva) e diventata anche una serie TV di successo.

Ho letto adesso tutti i libri della serie, uno dopo l’altro, e posso dire che insieme costituiscono un unico grande romanzo, la stessa storia raccontata in più puntate.

La storia è quella di un gruppo di poliziotti che non hanno una grande stima da parte dei superiori, anche per loro colpa, sono dei reietti che restano in Polizia solo perché il posto pubblico è garantito, e una volta raggruppati tutti insieme in un Commissariato di quartiere, per punizione e per toglierseli di torno, dimostrano grandi capacità investigative ed umane. Anzi sarà il loro lato umano, comprensivo degli errori che hanno fatto o subito nella vita, a fare di loro dei poliziotti con una marcia in più.

Ogni componente della squadra racconta, un frammento alla volta, la propria storia, mostra le sue debolezze. In squadra però porta tutta la sua forza ed anche la voglia di rivincita.

I personaggi sono l’ispettore Lojacono, unico protagonista ne Il metodo del Coccodrillo, siciliano tacciato di collaborazioni mafiose, a cui poi si uniscono al Commissariato dei Bastardi di Pizzofalcone l’agente Alex, minuscola ragazza dalla grande mira balistica e dai grandi problemi con il padre, Francesco Romano detto Hulk, soggetto a scatti d’ira violenti, Marco Aragona, raccomandato ossessionato dai telefilm polizieschi anni ’80, Ottavia Calabrese, esperta di ricerche online, Giorgio Pisanelli, memoria storica e conoscitore del quartiere e dei suoi abitanti, e Luigi Palma Vicequestore a capo di questa banda per scelta e non per punizione.

I libri dei Bastardi di Pizzofalcone

Puoi acquistare i singoli libri su IBS, cartaceo o ePub, anche con 18App e Carta del Docente

Un paragrafo significativo da I Bastardi di Pizzofalcone

– Dunque, – disse Palma, – eccoci qui. Per questa riunione abbiamo aspettato l’ispettore Lojacono, l’ultima integrazione dell’organico. Ora ci siamo tutti, e ci possiamo pure presentare.
Lojacono si augurò che l’atteggiamento bonario e allegro del commissario fosse finalizzato a motivare i presenti, e non dettato da un ottimismo a suo avviso ingiustificato. Il gruppo era raccogliticcio e, come Di Vincenzo malignamente aveva sottolineato, composto dagli scarti dei commissariati della città; e quegli scarti venivano a riempire vuoti lasciati da poliziotti infedeli e collusi, che avevano infangato l’immagine dei colleghi assurgendo alla cronaca nazionale.
D’altra parte, rifletté Lojacono, anche lui faceva parte di quegli scarti; e anche di lui si diceva che fosse infedele e colluso.
Palma stava continuando:
– Non vi nascondo che non sarà un’impresa facile: a me l’avevano sconsigliato tutti di prendere questo incarico, e d’altra parte il questore stesso è stato incerto fino all’ultimo se chiudere o no il commissariato. Ma a me le sfide difficili piacciono, e ho accettato. Se dovesse andare bene, andrà bene per tutti: se no, sarà peggio soprattutto per me, perché voi, per un motivo o per un altro, non credo abbiate interesse a tornare da dove siete venuti.
Nella pausa che seguí, Lojacono gettò uno sguardo attorno al tavolo, un lungo ovale in legno chiaro, impolverato e martoriato dalle bruciature di sigaretta. C’erano sette persone incluso lui, diverse per sesso, età, aspetto fisico ed espressione; si chiese cosa li avesse portati là, che storie ci fossero alle spalle di ciascuno.

I bastardi di Pizzofalcone

Vuoi acquistare tutti od uno solo di questi libri della serie I Bastardi di Pizzofalcone? Clicca sull’immagine ed acquista online su IBS, cartaceo o ebook

Quali sono i libri della serie I bastardi di Pizzofalcone


Il metodo del Coccodrillo
I Bastardi di Pizzofalcone
Buio
Gelo
Cuccioli
Pane
Souvenir
Vuoto

I bastardi di Pizzofalcone

I bastardi di Pizzofalcone ultima modifica: 2019-05-20T08:00:29+00:00 da admin-Salvatore
dello stesso autore o stesso argomento
Il pianto dell'alba è il romanzo conclusivo della saga del Commissario Ricciardi e quindi l'impegno
Ho appena terminato di leggere I guardiani di Maurizio De Giovanni e sono un po'
Il caso è veramente complicato anche per le capacità del Commissario Ricciardi. Un noto attore,
Il resto della settimana è il tempo che intercorre tra una partita di campionato e
Si dice che gli amori giovanili siano solo prove, esperienze per crescere e conoscere poi

Lo hai letto ? O hai bisogno di qualche informazione in più ?

I dati inseriti servono esclusivamente per poter pubblicare il tuo commento. Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.