Libri, DVD, ebook, ereader

Cocaina

Cocaina: 3 racconti di Massimo Carlotto,Gianrico Carofiglio,Giancarlo De Cataldo

Tre racconti su un tema specifico, la cocaina, scritti da tre dei maestri della narrativa italiana: Massimo Carlotto,Gianrico Carofiglio,Giancarlo De Cataldo.

Ognuno di loro ha il proprio stile ed affronta l’argomento da un punto di vista diverso, personale. Anche perché l’argomento non è facile da affrontare senza scendere nei cliché e nel già scritto.

Massimo Carlotto ci racconta dell’Ispettore Campagna e della sua vita segnata dalla caccia agli spettatori. La cocaina getta un’ombra su tutti i protagonisti, che siano gli spacciatori, chi la usa e chi la combatte. La vita di Campagna è profondamente segnata dalla cocaina, sia professionalmente che nella sfera privata. E’ una lotta in cui non sempre bisogna agire secondo le regole, e bisogna accettare che per quanto lotterai ci sarà sempre uno spacciatore ed un acquirente. Meglio concentrarsi sui pesci grossi.

Il paragrafo significativo del libro riportato più avanti è tratto da “La pista di Campagna” scritto da Massimo Carlotto.

Gianrico Carofiglio è il meno poliziesco dei tre e ci racconta di come la cocaina può rovinare anche le persone normali ed anche chi è solamente vicino alla droga.

Un dialogo tra due persone che si conoscono per caso in un bar, che stenta a partire, ma che dopo qualche giorno prende confidenza ed alla fine si apre e viene naturale raccontare ad un perfetto sconosciuto come la propria vita sia stata stravolta e sgretolata per amore e cocaina.

Giancarlo de Cataldo nel terzo racconto svela i rapporti tra i produttori sudamericani, la mafia italiana e la grande finanza. Il giro d’affari della cocaina è enorme, i guadagni sono inimmaginabili e devono essere investiti anche per ripulire il denaro dalle tracce del suo passato illegale.

Segui i soldi e troverai la mafia diceva Giovanni Falcone e così fa il capitano della Guardia di Finanza Federico Anselmi: una volta individuata la persona di collegamento tra sudamerica ed Italia scopre che non è un uomo di strada o di famiglia, ma un esperto e talentuoso mago della finanza che smista i capitali nei paradisi fiscali. Combattere lo spaccio di cocaina per Anselmi non è pizzicare i piccoli spacciatori nei locali, ma rintracciare e restituire alla legalità i miliardi di euro dei proventi dello spaccio in modo da colpire più duramente le grandi famiglie dello spaccio.

Un paragrafo significativo per Cocaina

Campagna osservò i volti segnati dalla stanchezza e dalla consapevolezza che nulla sarebbe cambiato nelle loro vite. Era proprio vero che la coca la sniffavano tutti, ricchi e poveri, laureati e ignoranti. Ma erano le aspettative che facevano la differenza. L’avvocato padovano che aveva arrestato insieme ai suoi amici il mese prima si era limitato ad alzare un sopracciglio. I giornali ne avevano scritto per giorni perché la Padova bene faceva sempre notizia. Ma le persone coinvolte si proteggevano a vicenda formando un’unica rete, e non sarebbe successo nulla perché gli interessi da difendere erano ben definiti. La coca serviva solo ad ammazzare la noia con un po’ di trasgressione nei salotti buoni dove ormai i pusher magrebini erano di casa.

Ma quegli sfigati che si spaccavano il culo pagati a ore o a metro quadro, arrampicati sui ponteggi, vivevano su un altro pianeta dove alzarsi tutte le mattine alle quattro era un motivo piú che sufficiente per sniffare un po’ della coca stratagliata di Pizzo.

La presentazione ufficiale per Cocaina

La cocaina. Muove capitali immensi, costruisce imperi, distrugge, ricrea e plasma le coscienze. Rende tutti un po’ più criminali. La cercano sia gli operai in fila all’alba in attesa di ingaggio nelle città del Nordest, sia l’insospettabile compagna o compagno della tua vita. In tempi di crisi, è generosa con chi sceglie di servirla. Ci segue come la nostra ombra, così evidente e normale che nessuno più la vede. E allora serve la letteratura per renderla di nuovo visibile. Tre storie che rimandano l’una all’altra, tre facce diverse e complementari dello stesso cristallo. Tre scrittori al meglio delle loro capacità, che ci divertono, turbano e costringono a riflettere.

Cocaina: 3 racconti di Massimo Carlotto,Gianrico Carofiglio,Giancarlo De Cataldo

Vuoi leggere questo libro? Clicca sulla copertina ed acquistalo online su IBS.IT al miglior prezzo e nella versione che preferisci (classica o ebook)

Cocaina ultima modifica: 2020-04-21T07:22:59+00:00 da admin-Salvatore
dello stesso autore o stesso argomento
La misura del tempo

Tornano le avventure giudiziarie dell'Avvocato Guerrieri, sempre più malinconico verso la vita che si è Read more

L’ estate fredda

Sono anni difficili in Sicilia, lo scontro mafia - forze dell'ordine è teso, le regole Read more

La versione di Fenoglio

Il Maresciallo Fenoglio si sta sottoponendo a delle sedute di fisioterapia in seguito ad una Read more

La regola dell’equilibrio

L'avvocato Guido Guerrieri trasmette agli altri un'aria di estrema sicurezza, tutti si fidano di lui Read more

Una mutevole verità

Mi è capitato qualche volta di leggere romanzi la cui conclusione sembrava scontata o perlomeno Read more

Lo hai letto ? O hai bisogno di qualche informazione in più ?

I dati inseriti servono esclusivamente per poter pubblicare il tuo commento. Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.