Quale eBook Reader scegliere

ebook a confrontoPer chi ama leggere la domanda non è più se sia meglio continuare con i classici libri cartacei o passare agli ebook digitali. Ormai la domanda è quale eBook reader scegliere.

Perchè le ultime resistenze degli amanti della carta sono ormai allo stremo. Chi ha provato la lettura digitale non torna indietro, chi non l’ha ancora provata, a parte rari casi, ha il desiderio di provarla.

Più economici, trasportabili, ampie librerie sempre a disposizione, condivisione social delle letture, vocabolari integrati e segnalibri multipli, per leggere in due lo stesso libro. I vantaggi sono tanti e semplici da usare.

Il libro cartaceo ormai resta per i tecnofobi e per i regali di Natale. Se si pensa che un ebook non sia adatto ad un anziano, sbaglia dando poca fiducia sia agli anziani che ai lettori digitali.

L’uso di un reader è alla portata di tutti. il Kindle Amazon in pratica usa 3 tasti: uno per aprire il libro, un tasto a sinistra per girare la pagina indietro, un tasto a destra per girare la pagina avanti. Probabilmente per una mano afflitta dall’artrosi è più facile usare un ebook che sfogliare una pagina di carta.

E un lettore digitale si adatta alle esigenze di chi lo legge. Si può scegliere il font preferito e anche la grandezza. Chi ha problemi di vista può impostare la grandezza dei caratteri a piacere e da quel momento ogni libro rispetterà le sue esigenze.

Non ci sono motivi quindi per dire no all’ebook reader. La domanda è quale scegliere.

Perchè dopo che Amazon ha aperto la strada, ormai da diversi anni, all’editoria digitale adesso sono molti i prodotti in commercio.

Il Kindle di Amazon, quello classico, semplice e senza fronzoli, è ancora uno dei best sales del mercato, uno tra i più venduti, anche se la stessa Amazon è uscita con nuovi modelli touch screen e a colori.

D’altra parte le case che sono arrivate sul mercato solo recentemente sono partite subito con prodotti tecnologici più all’avanguardia. Imitando l’E-ink di Amazon, qualche volta migliorandolo, offrono varietà di dimensioni, schermo, funzionalità.

Il Kobo eReader ad esempio è nato nel 2010, ma è tra i più venduti grazie alla varietà di modelli che offre. Il modello entry level Kobo Mini, il più piccolo e leggero al mondo, imita un po’ il Kindle ma offre la funzione touchscreen e la possibilità di espansione con le schede micro SD.

Il Kobo Aura può contenere fino a 30.000 eBook utilizzando l’espansione con una scheda micro SD da 4 GB.

Sul mercato ci sono anche lettori molto economici, ma per risparmiare 30-40 euro si deve rinunciare agli schermi antiriflesso, indispensabili per leggere all’aperto, ma soprattutto rischiare di non avere accesso alle fornitissime librerie digitali.

Con Kobo si ha accesso ad una libreria raggiungibile WIFI di 3 milioni di libri. E visto che un ebook reader senza libri è uno strumento vuoto ed inutile, la scelta sembra già fatta.



Promo KOBO Image Banner 468 x 60

Quale eBook Reader scegliere ultima modifica: 2013-11-09T18:37:31+00:00 da admin-Salvatore
dello stesso autore o stesso argomento
Fino a domenica 30 luglio gli ebook in formato Kobo sono scontati. Il gruppo editoriale
Anche io prima di passare al libro elettronico ho avuto dei dubbi. Il mio libro
Dopo 8 mesi di efficiente e sorprendente servizio, in cui mi sono totalmente convertito agli
Ieri prendo in mano il mio amato Kindle, di cui ormai non posso più fare
Amazon ha reso disponibile un aggiornamento importante per il Kindle, che viene portato alla versione

Lo hai letto ? O hai bisogno di qualche informazione in più ?