Doctor Sleep

Stephen King - Doctor SleepNelle note dell’autore alla fine del libro King scrive :E poi la gente cambia. L’autore di Doctor Sleep è parecchio diverso dall’alcolista pieno di buone intenzioni che ha scritto Shining, ma entrambi sono interessati a una sola cosa: raccontare una storia formidabile. Mi sono divertito a ripescare Danny Torrance e a seguire le sue avventure.”

Doctor Sleep è ufficialmente il seguito di Shining, ma è molto diverso dal romanzo che ha reso celebre Stephen King.

Ci sono demoni, spiriti, fantasmi, ma non è un libro che mette paura.

I demoni sono interiori, sono la cattiva coscienza di Dan Torrance, che si era perso dopo la terribile esperienza dell’ Overlook Hotel in cui ha perso anche suo padre, il suo amato padre Jack, perchè dopotutto la famiglia è la famiglia.

Dan non è fiero di come è diventato adulto, del suo cedere all’alcolismo e di come ha perso i valori che gli insegnò la madre, ma riesce a recuperarsi in un piccolo paese dell’ Hampshire grazie agli amici dell’alcolisti anonimi e sopratutto ad Abra, una ragazzina che ha il potere della luccicanza, molto più potente di Dan.

Dan e Abra si ritroveranno a combattere contro il Vero Nodo, una comunità di zombie che trae vita eterna dall’energia della luccicanza, succhiandone il vapore ai ragazzini ignari del loro potere.

Ma quando le loro attenzioni si rivolgeranno verso Abra, cosciente delle sue capacità e soprattutto forte grazie ad esse, per la prima volta Rose, la bellissima ed inquietante capo del Vero Nodo, troverà un avversario che potrà mettere in pericolo l’esistenza della sua comunità.

Dan sarà un appoggio per Abra, Abra sarà un appoggio per Dan . Insieme vinceranno le loro paure, capiranno e accetteranno i loro poteri, troveranno la pace sapendo di non essere soli.

Doctor Sleep è diverso da Shining, ma non è da meno. Durante la lettura si viene portati in un mondo che ha diverse dimensioni, dove i morti non sono spariti, ma sono presenti ed interagiscono con i vivi, dove l’anima fuori del corpo è concreta e materiale, dove tutti siamo legati agli altri ed ogni luogo può essere ad un passo di distanza.

— un paragrafo significativo —

Per un bambino spaventato che si sforzava di sopravvivere nell’Overlook Hotel, Tony si era dimostrato un fratello maggiore affidabile e protettivo. Ironia della sorte, da quando si era lasciato l’alcol alle spalle, Daniel Anthony Torrance era diventato un adulto in carne e ossa, mentre Tony era rimasto un ragazzino. Forse persino il leggendario fanciullino interiore di cui straparlavano i guru new age. Secondo Dan, quella panzana veniva spesso tirata in ballo per giustificare ogni genere di comportamento egoista e autodistruttivo (quella che Casey amava chiamare «la Sindrome del Lo-Voglio-Subito»), ma era altrettanto certo che tutti gli adulti conservassero nel cervello ogni fase del loro sviluppo esistenziale. Non solo un fanciullino, ma un neonato, un bambino, un adolescente interiore. Se la misteriosa Abra veniva a trovarlo, non era normale che snobbasse la sua mente da vecchio, cercando qualcuno della sua età?

Un compagno di giochi?
O magari un coetaneo in grado di difenderla?
In quel caso, si trattava di un compito che Tony aveva già svolto. Ma lei aveva davvero bisogno di protezione? Sicuramente il messaggio era abbastanza concitato
(stanno uccidendo il ragazzo del baseball)
ma l’angoscia era parte integrante della luccicanza, come Dan aveva appurato da tempo. Dei poveri bambini non dovrebbero vedere o sentire certe cose. Perché non cercarla, per scoprire qualcosa in più sul suo conto, ma come spiegarlo ai genitori? Salve, non sapete nulla di me, ma conosco vostra figlia, ogni tanto viene a trovarmi in camera e siamo diventati buoni amici?

— la presentazione ufficiale —

Doctor Sleep

Stephen King

Perseguitato dalle visioni provocate dallo shining, la luccicanza, il dono maledetto con il quale è nato, e dai fantasmi dei vecchi ospiti dell’Overlook Hotel dove ha trascorso un terribile inverno da bambino, Dan ha continuato a vagabondare per decenni. Una disperata vita on the road per liberarsi da un’eredità paterna fatta di alcolismo, violenza e depressione. Oggi, finalmente, è riuscito a mettere radici in una piccola città del New Hampshire, dove ha trovato un gruppo di amici in grado di aiutarlo e un lavoro nell’ospizio in cui quel che resta della sua luccicanza regala agli anziani pazienti l’indispensabile conforto finale. Aiutato da un gatto capace di prevedere il futuro, Torrance diventa Doctor Sleep, il Dottor Sonno. Poi Dan incontra l’evanescente Abra Stone, il cui incredibile dono, la luccicanza più abbagliante di tutti i tempi, riporta in vita i demoni di Dan e lo spinge a ingaggiare una poderosa battaglia per salvare l’esistenza e l’anima della ragazzina. Sulle superstrade d’America, infatti, i membri del Vero Nodo viaggiano in cerca di cibo. Hanno un aspetto inoffensivo: non più giovani, indossano abiti dimessi e sono perennemente in viaggio sui loro camper scassati. Ma come intuisce Dan Torrance, e come imparerà presto a sue spese la piccola Abra, si tratta in realtà di esseri quasi immortali che si nutrono proprio del calore dello shining.

Doctor Sleep ultima modifica: 2014-03-23T10:14:27+00:00 da admin-Salvatore
dello stesso autore o stesso argomento
Brady Hartsfield ritorna da un luogo molto vicino dall'aldilà, o così crede e si augura
John Smith . Il nome falso per eccellenza, non vien più usato a questo scopo
[caption id="attachment_1687" align="alignleft" width="250"] chi perde paga[/caption]In MrMercedes Brady Hartsfield in preda ad una follia omicida,
Jamie Morton e Charles Jacobs hanno una quindicina d'anni di differenza di età. Si incontrano
L'ex detective Hodges è scriteriato, antiquato, incosciente, supponente, vecchio, incapace, irresponsabile, inconcludente. Hodges è un

Lo hai letto ? O hai bisogno di qualche informazione in più ?