Ken Follett

ken folletKen Follett è nato il 5 giugno 1949 a Cardiff, Galles, figlio di un ispettore delle tasse. Ha studiato nelle scuole statali e si è laureato all’University College di Londra, con una laurea con lode in filosofia.

Inizia la carriera come giornalista, prima con la sua città natale giornale del South Wales Echo e poi con il London Evening News. Mentre lavorava al telegiornale serale ha scritto il suo primo romanzo, che è stato pubblicato, ma non ha avuto un successo immediato; del resto la sua ascesa è stata lenta e graduale  prima di diventare uno dei romanzieri più letti nel mondo.

Poi andò a lavorare per una piccola casa editrice londinese, Everest Books, diventando infine Vice Direttore Generale. Ha continuato a scrivere romanzi nel suo tempo libero. Eye of the Needle (La cruna dell’ago) era il suo undicesimo libro, e il suo primo successo.  Dopo circa 130 milioni di copie dei suoi libri sono stati venduti in tutto il mondo.

Ken Follett è sposato con Barbara Follett , un attivista politico ex membro del Parlamento per Stevenage nell’Hertfordshire per tredici anni e Ministro della Cultura nel governo di Gordon Brown, di cui anche Ken è grande sostenitore. Vivono in una canonica per escursioni nella Stevenage e hanno anche un casa settecentesca a Londra ed una casa sulla spiaggia in Antigua. Ken Follett è un amante di Shakespeare, un appassionato musicista dilettante , suona il basso in una band chiamata Damn Right I Got the Blues, e  di tanto in tanto con il gruppo folk  Clog Iron dove suona la balalaika.

Bibliografia:

  • 1974 – The Big Needle o The Big Apple – Scritto con lo pseudonimo di Simon Myles
  • 1974 – The Big Black – Scritto con lo pseudonimo di Simon Myles
  • 1975 – The Big Hit – Scritto con lo pseudonimo di Simon Myles
  • 1975 – The Shakeout
  • 1975 – Il treno di mezzanotte per l’ignoto (A Midnight Train to Nowhere)raccolto nell’antologia “Il binario dei delitti”, Mondadori (Inverno Giallo ’98)
  • 1976 – The Bear Raid
  • 1976 – Amok: King of Legend – con lo pseudonimo di Bernard L. Ross
  • 1976 – Il pianeta dei bruchi (The Power Twins: A Science Fantasy for Young People o The Power Twins and the Worm Puzzle), Mondadori (ISBN 978-88-04-50572-3) – con lo pseudonimo di Martin Martinsen
  • 1976 – Il mistero degli studi Kellerman (The Mistery Hideout o The Secret of Kellerman’s Studio), Mondadori (ISBN 978-88-04-51595-1) – con lo pseudonimo di Martin Martinsen
  • 1976 – Lo scandalo Modigliani (The Modigliani Scandal), Mondadori (ISBN 978-88-04-33449-1) – con lo pseudonimo di Zachary Stone
  • 1977 – Alta finanza (Paper Money), Mondadori (ISBN 978-88-04-34017-1) – con lo pseudonimo di Zachary Stone
  • 1978 – Capricorn One – con lo pseudonimo di Bernard L. Ross
  • 1978 – La cruna dell’ago (Eye of the Needle, o Storm Island), Mondadori (ISBN 978-88-04-25932-9) romanzo vincitore dell’Edgar Award nel 1979
  • 1978 – La grande rapina di Nizza (The rats of Nice. Robbery under the streets of NiceUnder the Streets of NiceHeist of the Century) – scritto con René Louis Maurice
  • 1979 – Triplo (Triple), Mondadori (ISBN 978-88-04-25931-2)
  • 1980 – Il Codice Rebecca (The Key to Rebecca), Mondadori (ISBN 978-88-04-23751-8)
  • 1982 – L’uomo di Pietroburgo (The Man from St. Petersburg), Mondadori (ISBN 978-88-04-24782-1)
  • 1983 – Sulle ali delle aquile (On Wings of Eagles), Mondadori (ISBN 978-88-04-27691-3)
  • 1986 – Un letto di leoni (Lie Down with Lions), Mondadori (ISBN 978-88-04-32690-8)
  • 1989 – I pilastri della terra (The Pillars of the Earth), Mondadori (ISBN 978-88-04-55224-6)

Ispirato a questo romanzo è uscito un gioco da tavolo il cui scopo è costruire la cattedrale .

  • 1991 – Notte sull’acqua (Night Over Water), Mondadori (ISBN 978-88-04-37546-3)
  • 1993 – Una fortuna pericolosa (A Dangerous Fortune), Mondadori (ISBN 978-88-04-40511-5)
  • 1995 – Un luogo chiamato libertà (A Place Called Freedom), Mondadori (ISBN 978-88-04-42747-6)
  • 1996 – Il terzo gemello (The Third Twin), Mondadori (ISBN 978-88-04-44247-9)
  • 1998 – Il martello dell’Eden (The Hammer of Eden), Mondadori (ISBN 978-88-04-48122-5)
  • 2000 – Codice a zero (Code to Zero), Mondadori (ISBN 978-88-04-50129-9)
  • 2001 – Le gazze ladre (Jackdaws), Mondadori (ISBN 978-88-04-51637-8)
  • 2002 – Il volo del calabrone (Hornet Flight), Mondadori (ISBN 978-88-04-54428-9)
  • 2004 – Nel bianco (Whiteout), Mondadori (ISBN 978-88-04-55161-4)
  • 2007 – Mondo senza fine (World Without End), Mondadori (ISBN 978-88-04-57249-7)

Il titolo originale, World Without End, si riferisce all’ultimo verso della preghiera Gloria Patri, la cui traduzione in italiano è “Per tutti i secoli dei secoli” o “Nei secoli dei secoli”. Per il titolo italiano è stata scelta una traduzione letterale delle tre parole .

Come per ‘I pilastri della terra’ anche per questo nuovo capitolo è uscito il gioco da tavolo ispirato alla trama.

  • 2010 – La caduta dei giganti (Fall of giants), Mondadori (ISBN 978-88-04-60317-7)
  • 2012 – L’inverno del mondo (Winter of the World)


Ken Follett ultima modifica: 2012-02-06T21:10:26+00:00 da admin-Salvatore

Lo hai letto ? O hai bisogno di qualche informazione in più ?