Amazon Kindle guasto – parte seconda – sostituzione

Dopo 8 mesi di efficiente e sorprendente servizio, in cui mi sono totalmente convertito agli ebook, il mio lettore Amazon Kindle si è inspiegabilmente rotto .

Come ho già spiegato, rientrando dallo standby  l’immagine di copertina non ha più lasciato buona parte dello schermo ed è stato inutile spengerlo e riaccenderlo più volte o provare un hard reset come richiesto anche dall’assistenza telefonica Amazon.

La stessa assistenza comunque è stata molto efficiente e mi ha subito aperto la pratica per la sostituzione in garanzia, mentre io pensavo che avrei dovuto mandare il mio Kindle in riparazione ed attendere non so quanto tempo.

Invece dopo aver ricevuto la telefonata richiesta tramite il sito Amazon e verificato che c’era il guasto è subito partito l’ordine per un nuovo Kindle in garanzia. L’assistenza è stata contattata lunedi mattina e mercoledì all’ora di pranzo il corriere mi ha recapitato il nuovo lettore .

E’ arrivato nella sua confezione originale, con il cavo usb, come se fosse un normale nuovo acquisto.

Il Kindle non era aggiornato all’ultima versione del firmware ed ho provveduto all’aggiornamento alla versione 4.1.

Per fortuna il guasto del vecchio Kindle era relativo solo allo schermo, quindi attraverso il cavo USB ho potuto fare un backup di tutti i miei libri che ho successivamente riversato sul nuovo, file di stato compresi, ed ho potuto subito continuare a leggere il mio libro dal punto dove ero rimasto anche sul nuovo Kindle.

Le istruzioni per la restituzione del vecchio mi erano arrivate via email, ma erano poco chiare su chi avrebbe pagato le spese di spedizione.

Nella email è contenuto un link ad un documento personalizzato per la spedizione e su quella pagina ho finalmente scoperto che le spese di restituzione sono a carico di Amazon.

Infatti ho stampato un tagliando di raccomandata 1 Reverse precompilato in 3 copie.

Una copia l’ho usata come indirizzo incollandola sul pacchetto da spedire, una copia viene trattenuta dall’ufficio postale e la terza mi è stata riconsegnata come ricevuta della spedizione. Non ho dovuto pagare nulla.

Il kindle l’ho riposto nella sua confezione originale che avevo conservato, ma avrei potuto usare anche la confezione del lettore appena arrivato. Ho trattenuto il cavo USB in dotazione, come da chiare indicazioni, e quindi adesso ne ho due e posso tenerne uno a casa ed uno in ufficio.

Tre giorni dopo la spedizione ho ricevuto una email dal servizio resi di amazon con la conferma che il kindle guasto era stato restituito e correttamente pervenuto.

Una prassi di restituzione molto valida, esente da spese e anche da qualsivoglia contestazione. amazon mi ha fatto contento una volta di più.


Il mio kindleHoepli

9788820351335

2.98EUR 

 

Amazon Kindle guasto – parte seconda – sostituzione ultima modifica: 2012-08-29T14:37:27+00:00 da admin-Salvatore
dello stesso autore o stesso argomento
Torna l’iniziativa di Amazon che premia gli acquisti del suo ebook reader. Infatti chi acquista
Per chi ama leggere la domanda non è più se sia meglio continuare con i
Anche io prima di passare al libro elettronico ho avuto dei dubbi. Il mio libro
Ieri prendo in mano il mio amato Kindle, di cui ormai non posso più fare
Amazon ha reso disponibile un aggiornamento importante per il Kindle, che viene portato alla versione

Lo hai letto ? O hai bisogno di qualche informazione in più ?